La “Corazza” trasloca, ci vediamo sul “com”

“Pronto? Assistenza? Volevo sapere com’è che se digito lacorazzadelrospo.it mi appare un altro sito e più esattamente quello di una clinica privata?”
Risposta: “Allora probabilmente gli hanno hackerato il sito”.”
Inizia qui una piccola odissea fatta di trasferimenti di server, modifiche, certificati etc. etc. Alla fine mi arrendo e cambio “hosting” ed estensione del dominio (da .it a .com). Quindi non sarà più lacorazzadelrospo.it ma lacorazzadelrospo.com
Grazie all’aiuto di un amico recupero gli articoli che dovrò reinserire uno ad uno nella nuova versione. Ai pochi lettori, ma evidentemente qualcuno di troppo, chiedo solo di tenere conto del nuovo indirizzo.

P.S. del 27 giugno 2020
il sito “lacorazzadelrospo.it”, dall’ottobre 2019, è stato registrato da qualcuno di cui è nascosta l’identità. Una riservatezza che conferma i nostri sospetti, considerando anche il fatto che il nome di per se stesso non ha alcun valore e non riveste alcun significato generale che possa interessare a qualcuno. La “corazzadelrospo” dava fastidio, e questo ci fa piacere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.